Primavera da cani

Primavera da cani
Seduto da solo al tavolino di un bar, un tizio comincia a scattare foto alla coppietta del tavolo accanto. È così che Patrick Modiano e la sua amica si ritrovano a diventare modelli improvvisati di Francis Jansen, a Parigi per un reportage fotografico sulla gioventù citoyenne. Francis non è un tipo di molte parole, anzi è piuttosto scostante, uno a empatia zero. Però Patrick subisce il fascino del giovane fotografo e così, per qualche tempo, frequenta la sua casa-studio e si adopera come alacre archivista per le migliaia di foto che Francis sembrerebbe pronto a buttare al vento. La casa di Jansen è accogliente quanto il suo proprietario: arredamento minimal, divani troppo lontani tra loro e pareti nude, con due sole foto appese. Una immortala Jansen col grande fotografo Capa, l’altra una ragazza, tale Colette. Un nome non nuovo nella memoria di Modiano che, a forza di vedere e rivedere quel viso, la ricorda in compagnia di sua madre quando lui era piccolo. Gli strani giri del destino…
C’è Parigi. E c’è la memoria. I grandi classici di Modiano, insomma. Perché bisogna ricordare che quando lui scrive queste pagine, di anni dall’incontro con Jansen ne sono passati trenta. Poi, all’improvviso, un’urgenza: quella di recuperare, di fermare, di non perdere. Un lavoro pazzesco di scavo e ricostruzione, raccontato ai lettori con candore e in prima persona, a testimonianza della volontà di una comunicazione autentica. È vero, non succede nulla: non c’è trama qui, non c’è storia. Almeno, non quella di Jansen. Solo un pezzetto, non un reportage, non una biografia. Non sarebbe possibile per Modiano, una specie di Proust dei giorni nostri, alla continua ricerca di un tempo che non c’è più. Arricchito dal pregio, tutto contemporaneo, di una lingua pulita, essenziale, nitida. Una lingua che ha la stessa nitidezza della Parigi descritta e quasi animata in ogni pagina, protagonista perenne, silente ma viva.

Pubblicità

 

Pubblicità

 

 

 
 
 
 

Potrebbero piacerti anche

Il nostro sito utilizza i cookie ACCETTO
Se vuoi saperne di più COOKIE POLICY

I NOSTRI PARTNER