Punto critico

Punto critico
Traduzione di: 
Editore: 
Articolo di: 

Un aereo in viaggio tra Hong Kong e Denver entra pericolosamente in stallo sopra al Pacifico e rischia di precipitare. La grave turbolenza causa 3 morti e 56 feriti. Un’accurata indagine viene ordinata per capire le cause dell’avaria: errore umano o guasto meccanico? L’azienda costruttrice dell’aereo è in una fase delicatissima di una trattativa commerciale con la Cina e non può permettersi pubblicità negativa. Casey Singleton, Responsabile del settore Verifica Qualità, ha una settimana di tempo per capire cosa è andato storto e barcamenarsi tra le terribili pressioni, legali e non, alle quali è sottoposta...

Chi fra di voi evita accuratamente di viaggiare in aereo (e magari preferisce per spostarsi l’infinitamente più pericolosa automobile) si farà semplicemente prendere per mano da Michael Crichton in questo appassionante, convulso giallo dal sorprendente finale, e magari ne ricaverà qualche brivido più del solito. Chi fra di voi invece prende l’aereo con una qualche frequenza troverà Punto critico una lettura istruttiva e per certi versi sorprendente. Scoprirà ad esempio che la parola ‘turbolenze’ è un paravento molto comodo dietro al quale nascondere ben altre magagne: da quando i voli commerciali sono dotati di radar meteorologici infatti è pressoché impossibile che l’aereo si imbatta in una turbolenza capace di causare ai passeggeri qualcosa di più grave di un leggero sobbalzo. Si perderà perplesso e spaventato nella foresta dei veti commerciali incrociati che ‘costringono’ una determinata fabbrica a montare sui suoi aerei certe marche di motori (magari poco adatte) e non altre, impallidirà al pensiero che nella maggior parte dei casi le case di produzione possano solo ‘suggerire’ alle compagnie aeree di adottare certe misure di sicurezza o di effettuare certe modifiche agli aerei, senza poter verificare che lo facciano veramente. Un leggero velo di sudore imperlerà la sua fronte appena si renderà conto di quanto prioritaria sia sempre la questione del budget rispetto a quella della sicurezza dei passeggeri. Un brivido correrà lungo la sua spina dorsale nello scoprire quanto sia florido il mercato dei pezzi di ricambio falsi per aerei, e non farà che renderlo ancora più perplesso la consapevolezza che ogni Stato ha sue regole, suoi parametri, suoi vincoli, col risultato che trasgredire le più elementari norme di manutenzione è la regola e non l’eccezione. Ma il tempo per riflettere su tutti questi interessanti argomenti sarà ben poco, perché la tensione, la suspence, la voglia di capire cosa si cela dietro al mistero del volo Trans Pacific 545 saranno più forti di tutto, fino ad uno dei finali più imprevedibili della storia del thriller moderno.



0
 

 

 

 
 
 
 

Potrebbero piacerti anche

Il nostro sito utilizza i cookie ACCETTO
Se vuoi saperne di più COOKIE POLICY

I NOSTRI PARTNER