Ricette semplici

Ricette semplici

Il riso cucinato da suo padre deve essere preparato con un rituale preciso. Seguendolo anche il mondo sembra migliore. Ma è solo un’illusione: il ricordo della canna di bambù nelle mani del padre e della sua pelle cosparsa di lividi la perseguitano ancora… Irene è una madre isterica e infelice. Fugge con l’amante portando con sé le tre figlie. Loro la odiano e soffrono per la lontananza dal padre, che non fa nulla per riprendersele. Ai loro occhi questo distacco è un tradimento… Paula vorrebbe avere Miriam sempre a casa sua, specialmente la notte. La sua vita sembra essersi fermata. I segreti che custodisce sono fardelli troppo pesanti per la sua giovane età… Charlotte, Jean e Heather partono per un viaggio in macchina verso Vancouver. Lontano dalla normalità, dai quotidiani problemi. C’è un incidente. Una donna osserva le immagini trasmesse dalla televisione. Il suo matrimonio sta naufragando ed è tutta colpa di Charlotte… Kathleen e Lorraine fuggono dalla madre affidataria per raggiungere quella vera, una donna alcolizzata, e trascorrere con lei il giorno del suo compleanno. Ma la casa in cui abitavano è desolata e il padre passa tutte le giornate sul posto di lavoro. Eppure dietro le finestre un’ombra si muove… Harold aveva nove anni quando sua madre morì di cancro. Da allora gli sembra di vivere in punta di piedi. Quando si innamora di Thea il sogno di avere una famiglia si realizza. Ma Thea ha una figlia, Josephine, che vuole scappare da quella realtà... Quando era piccola Miriam adorava il padre. Poi lui ha deciso di partire per il suo paese d’origine, l’Indonesia. La famiglia si è spezzata. La vita di Miriam va avanti, incontra Will, si sposa. Ma quando ritorna il padre, le vecchie ferite tornano a sanguinare…

Madeleine Thien propone sette racconti in cui vengono riportati alcuni frammenti di vita dei protagonisti. Sono storie che propongono diverse situazioni familiari, tutte accumunate da disagi come violenza e abbandono. Emergono la solitudine – che si attacca in modo indelebile sulla pelle di chi soffre per l’indifferenza altrui – e il sentimento di amore-odio verso l’autore dell’infelicità familiare, che genera un senso profondo di vergogna verso i propri sentimenti, verso la realtà. Sono storie in cui a essere protagoniste sono donne di ogni fascia d’età. Tutte loro si mostrano nella loro fragilità e vulnerabilità di fronte a situazioni più grandi di loro, che causano emozioni difficili da gestire. Sono donne sole, che hanno subito violenza, che sono state abbandonate dai loro genitori. Eppure tutte sono determinate a fuggire da un contesto infelice, doloroso. Ed è in questo momento che il loro coraggio emerge impetuoso. Il libro suscita grande interesse già a partire dalla copertina molto particolare che è fornita, al suo interno, di una legenda che guida il lettore alla comprensione dei disegni su essa presenti. La Thien nelle prime pagine del libro sostiene che “un racconto può essere tante cose, una fiaba d’amore, un’indagine poliziesca, un viaggio d’iniziazione (…). In poche pagine, può rievocare qualcosa di più grande: un’impressione, una conversazione, una giornata, una vita”: grazie alla semplicità del linguaggio e al contenuto crudo e verosimile delle storie, Ricette semplici raggiunge a pieno questo intento.



0

Pubblicità

 

Pubblicità

 

 

 
 
 
 

Potrebbero piacerti anche

Il nostro sito utilizza i cookie ACCETTO
Se vuoi saperne di più COOKIE POLICY

I NOSTRI PARTNER