Se mi guardi esisto

Un giorno capita che trovi la persona giusta, quella di cui ti innamori, quella che ami. E può succedere in maniera inaspettata e sorprendente. Allora la vita diventa una canzone, tutto è gioia, tutto è poesia. Ma, con il passare del tempo, le cose purtroppo cambiano. Non si riesce più a cantare insieme, non si è più in grado di liberare tutte le poesie create insieme e racchiuse all’interno di un barattolo. Non si riesce più a comunicare e ci si toglie luce a vicenda. Si sente il peso delle promesse che non sono state mantenute; a volte si aspetta che tutto passi, mentre si pensa che si tratti solo di un brutto sogno, ma poi si deve trovare la forza per ammettere a se stessi ciò che si ha davanti agli occhi da mesi, o forse da anni. E si deve spiegare al proprio figlio che la poesia si è spenta, ma lo si deve anche tranquillizzare, affinché continui ad essere sereno e la sua mente non sia oberata da pensieri “minatori che scavano e scavano senza fermarsi”. Dopo la separazione, si è percorsi da impulsi diametralmente opposti; capita che ci si ancori ad una donna ma che, allo stesso tempo, si desideri solo volare via, con la stessa sensazione di libertà di un aquilone nel cielo. Poi ci sono notti in cui si ha bisogno di aggrapparsi ad un calore, ad un odore, ad una mano morbida sotto cui trovare riparo, ma non si trova nessuno. Si vuole cercare di nuovo l’amore, ma è molto difficile trovarlo, trovare chi davvero ami le parti più nascoste ed impresentabili di noi, i nostri mostri e le fantasie che coltiviamo nella parte più profonda del nostro essere. Ci si affida anche ad Internet, capita di iscriversi ad un sito di incontri. Migliaia di volti, tutti animati dallo stesso desiderio: trovare l’amore della vita. Le frasi di presentazione di ogni profilo sono specchietti per le allodole che il buonsenso suggerisce di evitare, ma si finisce per andare avanti, pervasi da una strana inquietudine mista a curiosità…

Fabrizio Caramagna - fondatore del sito Aforisticamente, punto di riferimento internazionale sull’aforisma contemporaneo - definisce se stesso “un ricercatore di meraviglie”. E di meraviglia si parla anche in questo romanzo, una vera e propria dichiarazione d’amore nei confronti degli animi sensibili che non temono di affrontare difficoltà e tempeste in nome dell’empatia e dell’accoglienza, un invito a prendersi cura di ciò che ci circonda e a riconoscere l’importanza, su tutto, dell’amore. È la storia di un padre divorziato, profondamente legato al figlio - cui cerca di non tacere nulla, ma lo fa con estrema delicatezza, sempre - che, dopo la fine del matrimonio, si sente deluso, rassegnato ed in qualche modo fallito. Cerca di risalire la china, a volte anche percorrendo vie poco ortodosse che lo lasciano con un pugno di mosche; intanto, pian piano, cresce in lui la voglia di dedicarsi agli altri, ai meno fortunati, a chi ha bisogno di un’altra opportunità. Ed è in queste circostanze che conosce Sonja, una ragazza svedese, in Italia per seguire un progetto di aiuti umanitari. Sonja è coraggiosa, altruista, sognatrice; è armonia ed inquietudine; è un viso fatto di luci ed ombre che parlano di un’interiorità intensa; Sonja è l’amore, un amore che si rincorre in ogni angolo del mondo, un amore che illumina ed arricchisce, un amore che rimane potente e saldo anche nel dolore della lontananza. Caramagna riesce, attraverso una scrittura che è poesia mascherata da prosa, a donare al lettore un’intima chiacchierata, condotta a bassa voce, fatta di frasi semplici che, tuttavia, unite le une alle altre, hanno la potenza di una deflagrazione. C’è tanta tenerezza e tanta bellezza in questa storia, fatta di pagine brevi, alcune di poche righe soltanto, che sono delicate e dolorose allo stesso tempo e che parlano della pura di amare e della voglia di crederci ancora, nonostante tutto. Il consiglio è quello di centellinarne la lettura, anche solo pochi minuti al giorno, per lasciare che le parole si depositino e trovino la loro giusta collocazione, in un angolo del cuore.

 


 

0

Pubblicità

 

Pubblicità

 

 

 
 
 
 

Potrebbero piacerti anche

Il nostro sito utilizza i cookie ACCETTO
Se vuoi saperne di più COOKIE POLICY

I NOSTRI PARTNER