Shadowdance - La danza delle spade

Shadowdance - La danza delle spade
Sotto la luce pallida della luna sembrano serpenti, e il paragone è decisamente adatto alle circostanze, visto che è la Gilda del Serpente, una delle più blasonate organizzazioni criminali locali, a manovrarle. In realtà però si tratta di semplici funi zavorrate all’estremità, che devono servire ai ladri per introdursi oltre le mura e prelevare un prezioso bottino, una cassa. Per loro sfortuna, però, il Guardiano Haern, che da bambino si chiamava Aaron, è lì e per lui è un gioco da ragazzi mettere in fuga quei dilettanti allo sbaraglio, menando fendenti a destra e a manca e lasciando la sua firma per terra, con la spada nel sangue. Che tracollo per le Gilde dei ladri da quando era fallito il colpo di mano del leggendario Thren Felhorn! Cinque anni prima, la notte di morte che ha decretato la rovina dei movimenti clandestini di Veldaren. Thren, suo padre…
Le avventure della saga di Dalglish continuano più spericolate che mai: ogni volta, dopo un balzo in avanti nel tempo di qualche anno, si torna a Neldar, tra le pianure del nord e la foresta di Quellen, tra le torri del consiglio e i monti Crestwall, fra Jex e la fossa degli scheletri. Al centro, Veldaren, città fortificata decadente e corrotta: le lotte di potere si fanno sempre più spietate, le alleanze e le strategie cambiano con rapidità fulminea, il tradimento è all’ordine del giorno. I combattimenti, violentissimi e rocamboleschi, sono descritti, come gli ambienti, e le sfumature della psicologia dei personaggi, con precisione fotografica; tutti i numerosi protagonisti della storia sembrano d’altro canto agire come costretti dalla forza superiore di una missione ineluttabile da compiere, della quale però già conoscono la assoluta vanità, come se quella fame che per molti di loro, come il dolore e la solitudine, è compagna, ma non certo amica, in realtà non fosse di cibo, ma di verità.

Pubblicità

 

Pubblicità

 

 

 
 
 
 
Il nostro sito utilizza i cookie ACCETTO
Se vuoi saperne di più COOKIE POLICY

I NOSTRI PARTNER