Star Wars - L'erede dell'impero

Star Wars - L'erede dell'impero
Sono passati cinque anni da quando l’allenza ha distrutto la Morte Nera e Darth Vader e ha costretto al confino i ‘cattivi’. La principessa Leila e Han Solo sono felicemente sposati e aspettano una coppia di gemelli. Luke Skywalker è diventato Cavaliere Jedi... tutto sembra essere a posto per gli ex-ribelli. A parte per il nuovo nemico che si sta materializzando a molti anni luce di distanza: il Grande Ammiraglio Thrawn, uno degli ultimi affiliati dell’Imperatore, che si è ripromesso di vendicare il ricordo del capo. Il suo scopo è ovviamente quello di defenestrare la Nuova Repubblica e di trovare un nuovo cavaliere Jedi al servizio del lato oscuro della Forza...
L’edizione del ventennale del libro che ha riportato il mondo a far parlare di Star Wars è succosissima: oltre a una bella prefazione dell’autore (osannato in America e fra gli amanti della saga) e a un commento del presidente della Lucasfilm, sono presenti delle note a fianco della pagina che spiegano nei minimi particolari i perché ed i percome di quello che sta succedendo. È come se ci fosse a lato del lettore Zahn stesso, che parla di quando ha scritto quella scena e che magari racconta di come si è evoluto quel particolare personaggio: una sorta di revisione filologica 2.0 che riecheggia i sottotitoli dei DVD quando parlano i registi o gli attori protagonisti del film. Nel ‘91 il libro è stato subito fra i bestseller del New York Times e sorprende come sia fresco anche oggi, a vent’anni da quelle spade laser che hanno cambiato la vita a milioni di persone. Per chi non lo conoscesse - è pur sempre un classico - la trama non è per nulla banale, e anche se sembra tutto così scontato (il ritorno del cattivone e del lato oscuro, etc.), la saga dell’Ammiraglio Thrawn è una delle più belle storie della fantascienza tout court. Da qui è ripartito tutto il passaparola che ha creato fra le altre cose i tre prequel alla trilogia degli anni settanta, i giochi di ruolo legati alla saga, i fumetti e tanto altro. Fondamentale.

 

 
 
 
 

Potrebbero piacerti anche

Il nostro sito utilizza i cookie ACCETTO
Se vuoi saperne di più COOKIE POLICY

I NOSTRI PARTNER