Storia di una professoressa

Storia di una professoressa

Freddo e neve. E un silenzio terrificante. Stipati in un treno merci, facce sporche e sguardi smarriti. Urla di soldati e una violenza incomprensibile. Ester è colpita da un puntino scuro in lontananza: un bambino sta correndo lontano da quella folla inerme. Uno sparo. “Beccato”, è il commento di uno degli alunni. È solo un film. Per una classe di alunni indifferenti, una classe come tante. È la giornata della Memoria e pare che neanche gli insegnanti abbiano voglia di ricordare. Lei, nonostante le perplessità della collega, non è appassionata perché ebrea. Non lo è perché il suo nome è quello di sua nonna. Quella che le sta facendo fare “la prova dell’orlo” dell’orribile grembiule nero obbligatorio dalle Orsoline. Il suo futuro nasce proprio qui: Suor Veremonda, la sua insegnante preferita, le chiede di sostituirla temporaneamente per una lezione di geografia. È la prima conferma alla sua naturale propensione all’insegnamento. Neanche l’amore riuscirà ad allontanarla dalla sua passione…

La passione di Ester è trovare una via preferenziale per comunicare con ciascuno dei suoi alunni, soprattutto con quelli più difficili. Ester è un’insegnante senza “tappi di cera nelle orecchie”: attenta, empatica. Una che non si arrende mai. E poi ci sono loro, i suoi alunni. Ragazzi difficili che hanno bisogno di più attenzione. Sullo sfondo c’é la storia di una generazione, quella che ha visto la guerra nel Vietnam, la strage di Piazza Fontana, l’assassinio di Moro, che ascolta Guccini e i Pink Floyd, che protesta nonostante le irruzioni della polizia. Ma soprattutto che cerca di dare un senso autentico alla propria vita. Vauro Senesi da vignettista torna sui banchi di scuola (rivivendo anche la sua esperienza di maestro elementare) e racconta, con maestria e vivacità, una storia vera, un romanzo tutto al femminile ironico e commovente, ricco di sfumature, intensissimo. Una lettura laica ma autentica, mai banale, delle diverse declinazioni dell’amore.



 

 

 

 
 
 
 

Potrebbero piacerti anche

Il nostro sito utilizza i cookie ACCETTO
Se vuoi saperne di più COOKIE POLICY

I NOSTRI PARTNER