Una vita

Una vita

Alfonso Nitti ha un’esistenza vuota, priva di avvenimenti di rilievo. Per motivi economici è stato costretto a lasciare l’amata campagna per andare a lavorare a Trieste presso la banca Maller. Ma il lavoro di travet lo avvilisce: tutto il giorno deve copiare lettere su lettere, sopportare le meschinità dei colleghi, vivere nel timore di incrociare il padrone, l’energico e severo Maller. L’unico suo conforto sono le ore in biblioteca, dove legge accanitamente complicati testi filosofici o di critica letteraria. La sua predisposizione alla letteratura lo fa sentire superiore a tutti e lo porta a costruirsi dei sogni da megalomane. Sogni che svaniscono appena torna alla realtà: ecco allora il solito impacciato, timido, sottomesso Alfonso. All’improvviso, però, la fortuna sembra arridergli. Invitato a casa di Maller, ne conosce la figlia Annetta, la quale, colpita dagli studi del giovane impiegato, lo sceglie come partner per scrivere un romanzo a quattro mani. A poco poco tra i due nasce una contorta passione d’amore…

Con il personaggio di Alfonso Nitti Italo Svevo inizia a delineare la figura dell’inetto, tema topico della sua poetica. Il protagonista di Una vita è, infatti, un debole, un titubante, un indeciso che rimanda sempre i propri proponimenti. Se nel profondo della sua coscienza si vede brillante, capace, intraprendente, nella quotidianità è esattamente il contrario: un velleitario inconcludente. Lo scrittore triestino gioca molto ad intersecare i due piani del sogno e della realtà, mostrando impietosamente attraverso il loro accostamento l’inconsistenza del suo personaggio. Il problema di Alfonso è di non riuscire mai a coincidere con la fisionomia dell’uomo forte e sicuro come richiede l’ideologia borghese. In quest’opera d’esordio Svevo resta sospeso tra il romanzo naturalistico e quello psicologico alla Paul Bourget, ma presenta già uno stile innovativo e personale soprattutto nell’indagine psicoanalitica dell’inconscio del protagonista.



 

 

 

 
 
 
 

Potrebbero piacerti anche

Il nostro sito utilizza i cookie ACCETTO
Se vuoi saperne di più COOKIE POLICY

I NOSTRI PARTNER