Visite in paradiso e istruzioni per l’aldilà

Visite in paradiso e istruzioni per l’aldilà

Stavo morendo e lo sapevo. Respiravo affannosamente, rantolavo a intervalli e tutti stavano intorno al letto in attesa che me ne andassi. Accadde alle 12 e 22. All'inizio fu tutto buio, nero come la pece, dopo di che iniziò a farsi luce, mi tuffai in un universo di fuoco accecante. Viaggiavo a 186.000 miglia al secondo. Ero felice come un bambino, avrei voluto gareggiare con qualcuno. In breve tempo lasciai il Sole alle spalle e mi ritrovai di nuovo nelle tenebre. Solo il mio corpo emanava una un alone di luce spettrale e mi sembrava di essere una lucciola. A un tratto, a breve distanza, notai un alone simile al mio che si avvicinava. Ehi, di bordo! - urlai. Salute anche foi! - rispose quella luce fioca. Da dove venite? Chatham Street. Dove siete diretto? Ah, forrei saperlo... foi no?

Ultimo romanzo breve di Mark Twain prima della sua morte, Visite in paradiso e istruzioni per l'aldilà è basato sul vero racconto di un marinaio conosciuto nel 1866 durante un viaggio verso il Nicaragua e, così narra la leggenda, passato a miglior vita per un tempo sufficiente a dare un'occhiata a cosa succede lassù tra le nuvole e tornare a riferire. In realtà, come sempre accade nelle opere del grande scrittore americano, il breve scritto è un pretesto per prendere in giro, con intelligenza e ironia, alcune sciocche convenzioni sociali senza tempo, i paradossi che ne derivano e le incongruenze logiche che accomunano tutte le religioni. Un esempio? Se, passati a miglior vita, intraprendete il vostro viaggio verso l'aldilà ma sbagliate strada, potreste finire alle porte del paradiso di Giove, popolato da gente che ha vissuto qualche miliardo di anni, si prende gioco dell'abissale ignoranza umana e chiama il nostro minuscolo mondo Verruca, un luogo grande come una patata dove Maometto, Buddha e Zoroastro camminano insieme ai profeti Geremia ed Ezechiele.



Pubblicità

 

Pubblicità

 

 

 
 
 
 

Potrebbero piacerti anche

Il nostro sito utilizza i cookie ACCETTO
Se vuoi saperne di più COOKIE POLICY

I NOSTRI PARTNER