Momenti di trascurabile felicità, dai libri al cinema

Arriva al cinema per Momenti di trascurabile felicità, diretto da Daniele Luchetti con protagonista Pif. La pellicola è l’adattamento cinematografico dei romanzi Momenti di trascurabile felicità e Momenti di trascurabile infelicità, scritti da Francesco Piccolo, cosceneggiatore del film insieme a Luchetti. Paolo Federici, sposato e padre di famiglia, ad un incrocio, in sella al suo scooter, viene travolto da un camion. Subito dopo Paolo si sveglia in Paradiso, dove per un problema burocratico legato ai centrifugati allo zensero (!) gli viene concesso di ritornare sulla terra. Accompagnato da un angelo, Paolo ha a disposizione però solo un’ora e trentadue minuti, durante i quali proverà a sistemare tutte le faccende importanti in sospeso della sua vita. Nonostante la sua intenzione a non reiterare gli sbagli commessi in passato, Paolo si ritrova inevitabilmente negli stessi errori e tradimenti. Prodotto da Beppe Caschetto, Momenti di trascurabile felicità è una produzione ibc movie con Rai Cinema, distribuito da 01 Distribution.



Pubblicità

 

Pubblicità

 

 

 
 
 
 
Il nostro sito utilizza i cookie ACCETTO
Se vuoi saperne di più COOKIE POLICY

I NOSTRI PARTNER