Aprire un libro di Richard Scarry vuol dire tornare bambini: Zigo Zago, il gatto Sandrino, Mamma Orsae gli altri animali protagonisti delle sue storie sono rimasti indelebili nella memoria di tanti lettori e lettrici cresciuti sfogliando i suoi albi, che tornano in una raffinata veste tutta nuova per avvicinare anche i nuovi lettori a un grande classico della letteratura per l’infanzia.

I

n occasione del centenario della sua nascita, l’arte di Scarry arriva a Bologna: dal 2 al 27 aprile 2019 la Biblioteca Comunale dell’Archiginnasio (Piazza Galvani, 1), nel cuore della città, ospita 1, 2, 3... Scarry! (inaugurazione 2 Aprile ore 18.30, a seguire firmacopie), una retrospettiva che racconta il mondo brulicante e colorato di Richard Scarry e i tanti intrecci tra la sua biografia e l’universo disegnato che ha inventato. Per celebrare questa importante ricorrenza, Mondadori, in quanto unico editore delle sue opere in Italia dal 1965, ha realizzato un accurato e raffinato progetto di restyling di collana di tutti i volumi firmati Scarry, a cominciare dai celebri ABC, Il mio primo libro, Il libro delle parole, Tutto Ruote, In giro per il mondo e Le Filastrocche, in libreria dal 26 Marzo, per avvicinare anche le nuove generazioni al divertente mondo di Felicittà. Altri titoli, tra i quali Tutti a scuola e Il libro dei mestieri, saranno in libreria dall’8 Ottobre.