Il 2018 è l’anno in cui ricorre il cinquantesimo anniversario del film “2001: Odissea nello spazio” di Stanley Kubrick e del romanzo omonimo di Arthur C. Clarke. Un’opera che ha segnato non solamente la storia della fantascienza, ma la cinematografia e la letteratura nelle loro diverse declinazioni, contribuendo così a plasmare l’immaginario collettivo. In occasione di tale celebrazione, la Pro Loco di Castel Santa Maria di Cascia, con il contributo dell’Associazione culturale senza fini di lucro “Mangialibri”, promuove la prima edizione del Concorso letterario “A.A. Fantascienza Cercasi”, realizzato in collaborazione con il MIUR e l’Ufficio Scolastico Regionale per il Lazio ed intitolato alla memoria di Antonio Albanesi, giornalista e scrittore appassionato di fantascienza, scomparso nel 2014. Il Premio è patrocinato dall’Istituto Biblioteche di Roma e parteciperà all’iniziativa del Mibact “Il Maggio dei Libri. Leggere fa crescere”.




La Pro Loco Castel Santa Maria di Cascia, nata nel 2009 su iniziativa della comunità residente in una frazione del Parco dei Monti Sibillini, tra Norcia e Cascia, opera attivamente per favorire lo sviluppo culturale, turistico, ambientale, sociale, storico e artistico del territorio della località di Castel Santa Maria (Perugia). Sin dalla sua fondazione, la Pro Loco persegue l’obiettivo di far rivivere le tradizioni legate alla Chiesa della Madonna della Neve, progettata dal Bramante nel 1571 e realizzata con il contributo della comunità residente. Nel piccolo cimitero attiguo alla Chiesa riposa Antonio Albanesi. Il Premio è realizzato con il contributo di “Mangialibri” - www.mangialibri.com – il sito per lettori più seguito in Italia, da oltre dieci anni punto di riferimento per tutti gli appassionati di letteratura, in particolare tra i più giovani.

Il Premio (SCARICA IL BANDO PER PARTECIPARE QUI) si rivolge alle studentesse e agli studenti delle scuole secondarie di primo grado, statali e paritarie, della Regione Lazio e nasce dalla volontà della famiglia e degli amici di Antonio Albanesi di diffondere la sua passione per la Fantascienza, la Vita, la Cultura e la Natura, così da trasmetterne l’incessante volontà di raccontarle soprattutto ai più giovani. La partecipazione al Concorso consentirà alle ragazze e ai ragazzi di avvicinare la letteratura fantascientifica attraverso la scoperta dei suoi testi ed autori, a partire dai “padri” del genere in questione fino ad arrivare ai contemporanei. Ai partecipanti saranno presentati testi, video e altri contributi – in occasione di incontri in presenza e/o online - utili ad approfondire la conoscenza del genere fantascientifico sin dalle sue origini.

Nel sito www.mangialibri.com è a disposizione una sezione dedicata al Concorso letterario “A.A. Fantascienza Cercasi”. Attraverso QUESTA PIATTAFORMA gli studenti partecipanti e i loro docenti potranno consultare sia il materiale relativo all’opera “2001: Odissea nello spazio” (libro, fumetto, film, approfondimenti sull’autore Arthur Clarke e le sue opere, ecc.) sia un’ampia selezione di articoli su noti scrittori italiani e stranieri di fantascienza. Tale materiale potrà rappresentare un valido ausilio per la realizzazione dei testi proposti.

Le studentesse e gli studenti potranno mettersi alla prova mediante la stesura di un testo fantascientifico con cui partecipare al Concorso, che si concluderà con una cerimonia di premiazione nel corso della quale i giovani autori potranno avere l’opportunità di incontrare scrittori contemporanei. I testi proposti, arrivati in finale, saranno pubblicati in un’antologia che sarà presentata in occasione dell’evento conclusivo. Tutte le opere troveranno riconoscimento e diffusione sul sito www.mangialibri.com, che provvederà ad offrire visibilità al Premio mediante i social network e apposita newsletter.