Canzo Racconta, il festival letterario del Triangolo Lariano organizzato dall’Associazione NonSoloTurismo, giunge alla III edizione, al Teatro Sociale di Canzo (CO) dal 29 aprile al 5 maggio 2018.

La rassegna prevede una settimana di appuntamenti tra presentazioni, reading poetici, teatro e musica con ospiti prestigiosi del panorama culturale italiano.

Apre il ciclo di incontri lo psichiatra e criminologo Massimo Picozzi con Mente criminale, un viaggio nel mondo dei serial killer e degli assassini più efferati per scoprire come la violenza riesca spesso a nascondersi dietro apparenze pericolosamente normali. Prosegue lo storico Gianni Oliva con Combattere. Dagli arditi ai marò, storia dei corpi speciali italiani (Mondadori), originalissimo saggio che indaga pagine di storia rimosse o negate dell’Italia repubblicana. Lo scrittore e opinionista Aldo Busi presenta il suo nuovo romanzo Le consapevolezze ultime (Einaudi). Attraverso se stesso lo scrittore ci racconta le tragedie di un mondo in cui, insieme allo sforzo di nascondere l’ipocrisia, si è perso l’ultimo barlume di compostezza etica. Il magistrato e Presidente di sezione del Consiglio di Stato Francesco Caringella dedica il suo incontro alla corruzione, uno dei più gravi problemi del sistema politico-economico italiano a partire dal suo ultimo libro La corruzione spiegata ai ragazzi che hanno a cuore il futuro del loro paese (Mondadori) scritto a quattro mani con il Presidente dell’Autorità nazionale anticorruzione Raffaele Cantone.

Al professor Piero Mioli, docente di Storia e storiografia della musica ed Estetica musicale presso il Conservatorio di Bologna è affidato il compito di condurre il pubblico in un viaggio intenso e affascinante nel mondo della lirica a partire dal suo ultimo saggio “L’Opera italiana del Novecento (Manzoni Editore).

Con La strada nuova. Diventare protagonisti della propria vita (Giunti) la ballerina e pittrice Simona Atzori, nata senza braccia, racconta la sua storia e il suo percorso eccezionale che l’ha portata a scoprire le sue potenzialità e ad accettare i propri limiti.

Info e programma completo su nonsoloturismo.net