Il Premio Campiello conquista la Spagna: sarà un grande appuntamento con la letteratura italiana quello che si terrà alle ore 20 di mercoledì 14 marzo presso l’Istituto Italiano di Cultura di Madrid. Saranno presenti Donatella Di Pietrantonio, vincitrice dell’ultima edizione del Premio Campiello, Simona Vinci, vincitrice nel 2016, e Piero Luxardo, Presidente del Comitato di Gestione.

L’evento, voluto e organizzato dallo stesso Direttore dell’Istituto Laura Pugno - finalista della 55^ Edizione del Premio –, sarà un’occasione unica per dialogare con le autrici de L’Arminuta e L’ultima verità, i romanzi vincitori delle ultime due edizioni del Premio Campiello. Una serata dedicata ad uno dei premi letterari più prestigiosi e autorevoli del nostro Paese, promosso dagli industriali del Veneto, che rappresenta uno dei pochi casi di successo in Italia di connessione concreta e strategica tra mondo dell’impresa e della cultura.

L’incontro si inserisce all’interno degli appuntamenti promossi dalla Fondazione Il Campiello che si appresta in queste settimane ad avviare la nuova edizione: la selezione della cinquina è infatti attesa per il 25 maggio a Padova, dove la Giuria dei Letterati – quest’anno presieduta dal Magistrato Carlo Nordio - si riunirà per selezionare i cinque romanzi finalisti e annunciare il Premio Opera Prima.

Il vincitore della 56^ edizione del Premio Campiello, indicato dalla Giuria dei Trecento lettori anonimi, verrà proclamato sabato 15 settembre al Gran Teatro la Fenice di Venezia.