Dal 21 giugno al 2 settembre torna a Roma, nei Giardini di Castel Sant’Angelo, Letture d’Estate lungo il Fiume e tra gli alberi, storica manifestazione realizzata dalla Federazione Italiana Invito alla Lettura tra le più longeve e amate nella Capitale, che dal 1986 promuove i libri e la lettura. Un’edizione che rilancia e raddoppia in termini di spazio e offerta. Una passeggiata incantata di circa 1 km nel cuore di Roma, con una programmazione quotidiana di eventi pensati per ogni tipo di visitatore grazie alla creatività del Direttore artistico Lucio Villani e della curatrice Margherita Schirmacher.

L’iniziativa è parte del programma dell'Estate Romana promossa da Roma Capitale Assessorato alla Crescita culturale.

Lo scopo della manifestazione – completamente autofinanziata, gratuita e aperta ogni giorno dalle 10 alle 01,30 – è quello di promuovere il libro e la lettura nella dimensione ludica e rilassata di un intrattenimento mai banale, che permetta di passare del tempo piacevole sotto alberi secolari. Oltre cento i libri scelti quest’anno come protagonisti di Letture d’Estate: una rosa di incontri selezionati in base alle più interessanti uscite editoriali di quest’ultimo anno. Dalla grande alla piccola editoria, un programma che cerca quanto più possibile di incuriosire e soddisfare i gusti di ogni avventore. Nei primi dieci giorni di manifestazione saranno ospiti Fabio Stassi, Valentina Farinaccio, Iacopo Barison, Paolo Zardi, Gianluca Nicoletti, Rossano Astremo, Ilaria Palomba, la bookblogger Giulia Ciarapica, due romanziere con la loro prima opera, Emanuela Canepa e Giorgia Tribuiani, Mariano Sabatini, la “legosofia” di Tommaso Bertolotti, le poesie di Jack Spicer, le storie editoriali di Gabriele Sabatini.

Ad arricchire la programmazione letteraria, le Librerie di Roma: una rete di 40 librerie indipendenti localizzate sul territorio di Roma Capitale, che – oltre a trasformare i viali dei Giardini di Castel S. Angelo in un’immensa libreria a cielo aperto – proporrà al pubblico una rubrica bisettimanale di incontri: a giugno sarà la volta del genetista Guido Barbujani, del critico gastronomico Massimo Roscia e degli autori de La scienza coatta. Gli appuntamenti di Librerie di Roma proseguiranno ospitando, per tutta la durata della manifestazione, autori di grande successo. Da sempre, per volontà degli organizzatori storici Rosanna Vano e Vito Altieri, le attività di Letture d’Estate sono finalizzate alla raccolta fondi per Peter Pan Onlus, impegnata dal 1994 nel sostegno e nell’accoglienza delle famiglie con bambini malati di cancro che, da tutta Italia e dal resto del mondo, vengono a curarsi a Roma presso i poli ospedalieri Bambino Gesù e Policlinico Umberto I. L’Associazione, dal 21 giugno al 1° luglio, presso lo Spazio Peter Pan, organizzerà una serie di eventi con ospiti musicali e del mondo dello spettacolo e la mostra dal titolo “Una favola, mille storie”, 100 immagini dalla Grande Casa di Peter Pan.