Library in motion è l’installazione con cui l’architetto Dario Curatolo racconta simbolicamente, nell’ambito della settimana del Fuorisalone di Milano (16-22 aprile 2018), la straordinaria operazione di rilancio delle Biblioteche di Comunità promossa dalla Regione Puglia.

L’industria culturale pugliese sceglie la via dell’arte e del design, per raccontare al pubblico italiano e internazionale una delle più grandi operazioni di infrastrutturazione culturale mai realizzata su scala europea. Il rilancio delle biblioteche di Puglia ha caratteristiche uniche per modalità e impatto sul territorio: conta su un finanziamento da 120 milioni di euro, ha coinvolto 123 presidi di comunità per sei mesi e ha dato vita a una modalità di partecipazione all’attività culturale del territorio come non era mai accaduto.

Così, nella cornice del cortile d’Onore dell’Università degli Studi di Milano, Curatolo mette in scena un manifesto per la cultura attraverso un’installazione temporanea che racconta l’inedita vicenda pugliese.

Image: e Milano sarà solo la prima tappa del viaggio pubblico dell’installazione che proseguirà poi verso il Salone del Libro di Torino, in maggio, per tornare poi in Puglia (a Bari) nel mese di giugno quando l’intero progetto della Community Library pugliese verrà presentato sotto l’egida dell’Unesco.