Il segreto della colomba

Il segreto della colomba
Chris è un abilissimo pilota di elicottero, tutto logica e azione,  mentre Paride è un tranquillo esperto di metalli preziosi che esercita la professione di orafo ed è anche un appassionato di minerali. Li accomuna il fatto di essere entrambi svizzeri, e di essere stati entrambi interpellati dalla polizia giudiziaria del Canton Ticino per una consulenza. Il professor Sabbatano infatti, vero e proprio luminare nel campo dell’archeologia, risulta disperso sulle cime di un massiccio al confine tra Italia e Svizzera e i due si mettono sulle sue tracce. Una volta ritrovato però, il professore coinvolgerà Chris e Paride nella pericolosa ricerca di sua figlia Prisca, studentessa in Scozia vista per l’ultima volta a Glasgow. Sabbatano ha ricevuto una minacciosa lettera da parte del misterioso Melchisedek e perciò chiede aiuto ai due svizzeri per sventare il rapimento e salvare Prisca, tenendo fuori dalla faccenda le autorità. Ci sono solo sette giorni di tempo per liberare la ragazza e tutto sembra ruotare attorno al ritrovamento di una reliquia preziosissima, una pietra la cui origine si perde tra la tradizione nordica e riferimenti biblici e al mistero che custodiscono i guardiani del segreto della colomba…
Il segreto della colomba è un romanzo ricco di colpi di scena e intrighi. La narrazione è in paralleo e spesso in flashback, il ritmo è sincopato, con momenti più lenti e descrittivi che si alternano a inseguimenti mozzafiato o delitti sanguinosi. I personaggi sono ben delineati, soprattutto Melchisedek, ottimamente raccontato nella sua lucida follia. Le tematiche trattate sono molto ricche e spaziano dall’archeologia al folklore, sulla scia dei classici del genere di cui Dan Brown è il campione indiscusso. Le descrizioni sono sempre molto particolareggiate, soprattutto i luoghi sono tratteggiati con grande maestria, sia quelli svizzeri che quelli scozzesi. L’autrice infatti è una giornalista professionista che ha collaborato anche con "Il Giornale" come corrispondente dalla Svizzera in lingua italiana, con la passione per la fotografia. Un thriller avvincente ricco di avventura adatto sia agli aficionados del genere che a un pubblico adolescente, dato l’alto tasso di azione, la scansione quasi cinematografica. Inoltre si impara moltissimo sulla Scozia, cosa che non guasta.

 

 

 

 
 
 
 
Il nostro sito utilizza i cookie ACCETTO
Se vuoi saperne di più COOKIE POLICY

I NOSTRI PARTNER