HOTell

HOTell

Lei e lui, che si chiama Lupo e lavora nei cantieri stradali, si sono visti per la prima volta a un funerale, ma il loro primo vero incontro l'hanno avuto in un albergo a ore, impersonale e squallido. Lupo ama gironzolare nudo ed è una specie di artista. Ogni suo movimento è una rappresentazione. Lei sta al gioco e crea piccoli indumenti da far indossare al suo membro, che si trasforma in un cantastorie… Signore e signori, ecco a voi l'Uccello Narratore: dal Nebraska a Los Angeles, per consegnare un plico misterioso e a dir poco scottante. L'uomo si ferma per trascorrere la notte in un motel in mezzo al deserto. Il plico contiene l'ultimo inedito del Maestro, il vero Elvis Presley della letteratura. Il suo compito è portare il manoscritto sano e salvo all'editore. Durante la notte, la visione di una figura fuori dalla finestra lo terrorizza e l'uomo si rifugia nella camera accanto, ospitato e “coccolato” da una donna in fuga… Quando il tuo amico ti telefona, implorandoti di correre in suo aiuto tu lo fai. Arrivi alla Pensione Ciro, squallida come il resto di una città che muore, ed eccolo lì, sanguinante, accanto alla sua nuova ragazza, mentre cerca di tamponarsi i genitali, ancora ignaro che il suo prepuzio si sia definitivamente staccato… Molti pensano che dirigere un noleggio di limousine a Hollywood sia un'attività da sballo. Ma si sbagliano. Ci sono un sacco di grane, soprattutto con gli stronzi fan delle rockstar. Così, a volte, ti prendi una vacanza dal lavoro e dalla tua ragazza e ti fai scarrozzare da un degli autisti in un motel fuori mano di Los Angeles. E, perché no, chiami qualche puttana che ti tenga compagnia. Magari più di una contemporaneamente. Sempre che la tua tra poco ex ragazza non ti becchi sul fatto...
Trentaquattro racconti come trentaquattro stanze di un albergo a ore raccolti in una veste grafica originale, interessante e azzeccata. Si entra, si scopa o si viene scopati, e si va via, pronti per entrare nella stanza successiva. Compagine eterogenea quella di HOTell, forse eccessivamente numerosa, composta da esordienti e autori noti, tutti liberi di scrivere senza filtri di alcun genere, purché diano spettacolo, mostrino quel che dal sesso e col sesso nasce in luoghi come gli alberghi e i motel, che sono terra di nessuno, dunque senza regole.

 

 

 

 
 
 
 
Il nostro sito utilizza i cookie ACCETTO
Se vuoi saperne di più COOKIE POLICY

I NOSTRI PARTNER