Massimo Lugli ha vinto il premio “Controstregati, l’alternativa al premio Strega”, con il romanzo finalista premio Strega 2009 L’istinto del lupo.

Il concorso di lettura Controstregati, organizzato dal Sistema bibliotecario della Valle del Sacco, in collaborazione con gli insegnanti delle scuole secondarie, ha formato una giuria popolare composta da 464 lettori tra i 14 e i 65 anni, che ha votato i romanzi finalisti all’edizione del 2009 del premio Strega con i seguenti risultati:

L’istinto del lupo di Massimo Lugli – 83 voti
Stabat mater di Tiziano Scarpa – 43 voti
Il bambino che sognava la fine del mondo di Antonio Scurati – 29 voti
L’ultima estate di Cesarina Vighy – 26 voti
Almeno il cappello di Andrea Vitali – 17 voti.