Sulla riva del foglio

Sulla riva del foglio
Riflessioni e allucinazioni, concatenate da un’estenuante arrovellarsi lungo la battigia, che si risolvono in un amorevole elogio dello scrivere e dell’immaginare, nel quale tuttavia si avverte l’atmosfera di profonda amarezza di chi avverte l’inafferrabilità di aspettative che l’esistenza invocherebbe. Ma queste slittano oltre, lasciando residui di domande, perché non vi è un punto certo dove poter realmente consistere. Il mare sembra rispondere negativamente agli stimoli del poeta, che pure lo osserva scrutandone ogni increspatura, registrando ogni movimento e ogni respiro. Nella contemplazione di questa forza della natura, che pulsa di energia vitale, egli cerca un effimero conforto, e il lettore viene messo in mezzo ad ogni singola scena. Un cielo spigoloso che ferisce gli occhi, la lama affilata delle acque che taglia il cuore, le sere che rigano il monte. Ma anche il rosso candore di un tulipano bianco e le onde che, come labbra armoniose, si aprono e si chiudono in un bacio…
Nella sua prima opera Gianluca D’Annibali, classe 1982, si dimostra citazionista di buon livello, autore di puntuali ed assidue frequentazioni poetiche. E sembra esserlo non per mancanza di idee o per l’ingenua meraviglia dell’inesperto, ma per l’infatuazione e l’ubriacatura che vive nei confronti di certa letteratura. Per questa ragione sono abituali i riferimenti e i prestiti, come il verso di Mario Luzi “hanno di queste pause il tempo e il mare”. Le poesie, mai troppo lunghe o troppo brevi, si leggono tutte d’un fiato, ma anche si meditano con una lettura ripetuta. E nella sua eclettica cifra stilistica non sono infrequenti il ricorso alla metafora poetica e ai canoni della tradizione, così come le acrobazie linguistiche di gusto più innovativo, nella quale la vena creativa di D’Annibali si dimostra particolarmente attiva. Non saprei dire se è più infinita la rigogliosa magmaticità della sua vena espressiva o l’abisso oscuro della sua sensibilità poetica.

Pubblicità

 

Pubblicità

 

 

 
 
 
 
Il nostro sito utilizza i cookie ACCETTO
Se vuoi saperne di più COOKIE POLICY

I NOSTRI PARTNER