Intervista a Massimiliano e Pier Paolo Di Mino

Articolo di: 

Resto sorpreso quando, prima di cominciare con le domande vere e proprie, trovo davanti a me due persone estremamente preparate, agguerrite, direi, se questo termine non fosse un po’ equivoco. Due scrittori di calibro, due intellettuali simpatici e stravaganti che a me sembrano, erroneamente, un poco avventurieri. Bastano le prime battute, invece, ed ho la conferma di una solida preparazione e di una scrittura, come si dice in gergo, sorvegliatissima. Dialogare con loro è stato un piacere vero: s'è capito subito che si tratta solo di un primo round.

Leggi tutto