Intervista a Sergio Barletta

Articolo di: 

Calabrese di origini ma trapiantato felicemente nella nordica Busto Arsizio, Sergio Barletta si districa da funambolo tra la passione per il teatro, quella politica, i passi di tango e ora anche la scrittura. Classe 1955, impegnato socialmente e promotore di iniziative culturali, aggiunge al suo arco anche la freccia letteraria, esordendo con un romanzo che rievoca le sue radici e rilegge un fatto storico dimenticato.

Leggi tutto