Vetrina di Natale – Parte 1: gli educational illustrati

Articolo di: 

Quali libri regalare per Natale ai nostri bambini? Iniziamo oggi un viaggio in tre parti tra le più belle strenne 2017. Si parte con gli “educational” illustrati.




Forse il titolo è un po’ ottimistico ma coglie nel segno. Con la matematica il segreto è la convinzione: chi sa dà per vinto è perduto, destinato ad affogare nei segni, nelle astrazioni, nelle trappole della più universale delle scienze umane. Tu sei un genio della matematica, illustrato da Harriet Russell ed edito da Corraini, non sarà probabilmente in grado di trasformare il lettore in un piccolo Euclide ma riesce comunque a fargli credere che tutto (o quasi) sia alla sua portata e che se ci si diverte è meglio. Enigmi, problemi, soluzioni, esperimenti, attività, box di approfondimento, una grafica colorata ma non chiassosa e le illustrazioni di Harriet Russell per un libro che non sfigura davvero nella bella collana educational di Corraini. La matematica è ovunque, il mondo è matematico: basta poco per sviluppare questa consapevolezza, superare l’idiosincrasia iniziale e far volare le idee…

A proposito di cose istintivamente respingenti, la matematica se la batte di sicuro con gli insetti. Marco Di Domenico col suo Il mondo segreto degli insetti (Editoriale Scienza) ha ambizioni più enciclopediche (alla fine c’è perfino un indice analitico) ma il tono e l’impostazione ovviamente divulgativa dei 10 capitoli concedono chances anche ai “dilettanti”, proponendo qualche attività pratica in appendice. Un ragazzino con un minimo di interesse per l’universo degli insetti troverà tra le pagine e le tantissime illustrazioni del libro (dalla mano di Laura Fanelli) una miniera quasi inesauribile di informazioni, spunti, curiosità, meraviglie. “Come sono fatti?”, “Come volano?”, “Come mangiano?”, “Gli insetti sociali”, e così via. All’indole del giovin lettore la scelta tra spulciare alla ricerca dei record e degli effetti speciali oppure soffermarsi con più sistema e metodo scientifico sulle caratteristiche dei singoli insetti. Sul nostro pianeta otto specie di animali su dieci sono insetti, intorno a noi brulica una vita che grazie a Di Domenico sarà meno aliena e, forse, meno inquietante.

“Vi invito a entrare nel mio museo di poesia naturale…”, introduce così il lettore Florence Giraud al suo gabinetto delle meraviglie, Curiosa natura, pubblicato in Italia da L’Ippocampo (una delle case editrici italiane più attente al lato estetico della produzione editoriale). Si tratta di un campionario illustrato di meraviglie tratte dal mondo animale, un po’ sulla falsariga dei cataloghi dei naturalisti dell’età dei Lumi. Le tavole sono di una bellezza impressionante, alcune coloratissime, altre monocrome o basate su un paio di colori. Su un formato decisamente fuori scala, si susseguono piumaggi stupefacenti, corazze inverosimili, antenne dalle forme incredibili; il tutto con tecniche illustrative diverse, tagli e inquadrature imprevedibili, in un inno alla varietà e alla bellezza del mondo animale che lascia letteralmente a bocca aperta. E poi c’è il “Reportorio aleatorio”, i piccoli testi di accompagnamento che più che descrivere o informare, suggeriscono, evocano, stimolano la curiosità. Un libro da wow di meraviglia.

Non sempre i libri nascono seguendo un percorso editoriale lineare. Prendiamo Le grandi civiltà del mondo antico. Nel corso degli anni Novanta uscirono otto distinti volumi nella collana La vetrina delle civiltà che componevano il puzzle dei popoli fondamentali dell’antichità, quelli che si studiano nei primi anni di scuola, di cui tutti conserviamo qualche ricordo per quanto fumoso sia. Nel 2009 Giunti ha deciso di raccogliere il tutto in unico volume di cui oggi siamo arrivati alla seconda edizione. La vita quotidiana, l’arte, la religione, la società, insomma tutto quello che dovrebbe trovarsi in un buon libro scolastico nelle Grandi civiltà del mondo è scritto in modo piano e interessante, ben organizzato e impaginato e molto, molto illustrato. Dai fiumi della Mesopotamia alle navi vichinghe, passando per i templi dell’antico Egitto e la crisi degli Etruschi, il calendario Maya e la Grande muraglia, in questo attraente volume cartonato bambini e ragazzi troveranno l’essenziale per qualsiasi ricerca scolastica (immagini comprese) e, fosse mai, tanti contenuti per approfondire gli argomenti preferiti e appassionarsi. Utile e dilettevole…

(continua)



 

 

 
 
 
 
Il nostro sito utilizza i cookie ACCETTO
Se vuoi saperne di più COOKIE POLICY

I NOSTRI PARTNER