Viaggi e librerie: Buenos Aires

Articolo di: 
Le vacanze sono agli sgoccioli e quasi per tutti è arrivato il tempo di tornare alla quotidianità. Ma i viaggi non si fanno solo d'estate, per questo continua lo speciale di Mangialibri, non solo con consigli di lettura ma anche di viaggio: destinazioni che un amante della lettura non può lasciarsi sfuggire. Luoghi che un vero ‘mangialibri’ deve assolutamente visitare.
Per raccontare Buenos Aires non bastano poche righe. È una città carica di passione, frenesia e un pizzico di malinconia, tipica delle grandi città portuali. L’eleganza dell’architettura, la creatività dei teatri, la vivacità del quartiere Boca, la sensualità del tango, sono tante tessere di un mosaico straordinariamente variopinto. C’è un luogo a Buenos Aires che mette insieme tutte queste caratteristiche: la libreria El ateneo Grand Splendid. Imponente, magnifica, emozionante. Ricavata all’interno di un teatro di fine Ottocento, mantiene ancora tutti i tratti di quell’epoca. Sedete in un angolo della galleria, prendetevi un attimo per onorare uno dei più grandi scrittori argentini e di tutto il mondo: Jorge Luis Borges. Leggete uno dei suoi racconti di Finzioni.
Se nel corso dei vostri viaggi vi imbattete in una libreria degna di essere inserita nella nostra rubrica, fatecelo sapere! Inviateci una foto e spiegateci il perché è così speciale.

Pubblicità

 

Pubblicità

 

PUBBLICITÀ

 

PUBBLICITÀ

 

PUBBLICITÀ

 

PUBBLICITÀ

 

PUBBLICITÀ

 
Il nostro sito utilizza i cookie ACCETTO
Se vuoi saperne di più COOKIE POLICY

I NOSTRI PARTNER