Salta al contenuto principale

Ascolta il tuo corpo – Pour homme

Lo scopo principale dell’essere umano è uno solo, l’evoluzione. E l’evoluzione ha a sua volta un fine, la presa di coscienza di ciò che si è. E per prendere coscienza si deve crescere: quando si finisce di crescere infatti si finisce di vivere, si appassisce, si muore, come una pianta secca. Le due principali modalità attraverso cui si cresce sono l’amore e la fede, questo almeno secondo la dottrina di Gesù, che Lise Bourbeau definisce un essere straordinario comparso sulla terra durante l’era dei Pesci e il cui messaggio è ancora valido e anzi viepiù necessario nell’era attuale, quella dell’Acquario. Ogni essere umano è composto da miliardi di cellule, e a sua volta è una cellula del pianeta: bisogna fare in modo che ogni elemento sia in salute per poter stare bene e diventare padroni della propria vita. Ogni essere umano, inoltre, è perfetto, proprio perché è fatto a immagine e somiglianza di Dio. Le caratteristiche che connotano gli uomini e le donne però sono naturalmente diverse, così come anche le risposte ai problemi: prima di tutto bisogna affrontare ogni momento con impegno e responsabilità, parole che si somigliano ma non sono sinonimi. La responsabilità è infatti l’obbligo morale di subire le conseguenze delle proprie scelte e sin dalla nascita si è responsabili della propria vita, perché, sostiene sempre la Bourbeau, siamo noi ad aver scelto i nostri genitori…

Ormai trentasei anni fa, dopo una certa carriera da venditrice che l’ha dunque messa a contatto con il pubblico e ha fatto sì che esercitasse le sue capacità di ascolto, concentrazione e interpretazione dei segni più o meno volontari di cui ognuno degli interlocutori si avvale nel corso della conversazione, Lise Bourbeau, in Canada, ha fondato la sua prima scuola di crescita personale, dal nome “Ascolta il tuo corpo”. Questa è diventata una vera e propria frase formulare, e lo slogan di un metodo che nel corso degli anni la scrittrice ha messo a punto affinandolo sempre più, ottenendo successo e fama planetari e aprendo succursali dei suoi istituti in numerosi paesi del mondo, dove sono stati anche tradotti i suoi diversi libri. In pratica questo insieme di precetti di varia natura si pone come obiettivo quello di aiutare le persone a conoscere meglio sé medesime, a sentirsi più realizzate, appagate, soddisfatte, felici, ad accettarsi, a volersi più bene, ad amarsi, primo passo per amare nella maniera opportuna gli altri e costruire dunque relazioni migliori e una società più bella, attraverso l’analisi dell’alimentazione, dei disturbi, dei malanni. Del resto mens sana in corpore sano, dicevano gli antichi romani, e poiché il fisico e la psiche del sesso maschile hanno delle peculiarità specifiche, questo volume, per cui si avvale anche della prefazione del suo direttore editoriale canadese e genero Jean-Perre Gagnon, si focalizza proprio sugli uomini, spesso alle prese nella società contemporanea con sfide fisiche, relazionali e professionali a cui non sempre sono preparati, e con campanelli d’allarme che per indole sono magari portati a sottovalutare.