Cavalier Zanzara

Il Cavalier Zanzara è un tipo tosto, uno che con la sua armatura, a cavallo di una rana, ha sconfitto terribili mostri. Tra questi lo spaventosissimo mostro del fiume, un grosso pescione con quattro occhi e una bocca oblunga, che trema alla vista della spada del nostro piccolo ma temibile cavaliere. È anche stato insignito dal Re dell’onorevole nomina di “Primo Cavaliere” e, come il principe nella favola della Bella addormentata, ha svegliato la famosa principessa: non con un bacio, ma grazie al suo fantastico ronzio. Ora, però, lo aspetta l’impresa più difficile di tutte: è pronto ad affrontare l’enorme drago. Quando colpisce con la sua spada il serpente rosso, questo è pronto ad ingoiarlo, spalancando le sue immense fauci piene di denti aguzzi...

Grafico e illustratore, Nicolò Mingolini, classe 1995, lavora per l’editoria, l’industria culturale e la divulgazione scientifica e di recente ha iniziato a pubblicare libri per bambini e ragazzi. Il suo tratto colorato, accompagnato da poche parole, rende la storia spassosa e leggera. Pubblicato nel ricco catalogo 2020 della casa editrice Coccole books, Cavalier Zanzara, come La piccola pittrice, che lo precede solo di un paio di mesi, racconta una storia in cui un piccolo e coraggioso protagonista sconfigge enormi e terribili mostri. C’è anche una morale, che si racchiude nella frase che chiude l’albo: “Non esiste mostro che non si possa sconfiggere”. Insomma un inno al coraggio e alla forza dei più piccoli. Tra questi i lettori di 4 anni, a cui è rivolta la storia, che potranno immedesimarsi in questo minuscolo ma forte cavaliere, se non altro per la prospettiva da cui guarda le cose: mister Zanzara occupa sempre un piccolo spazio della pagina, soprattutto al confronto con il drago serpente, ma rimane il protagonista, anche dal punto di vista grafico.

 


 

0

Potrebbero piacerti anche

Il nostro sito utilizza i cookie ACCETTO
Se vuoi saperne di più COOKIE POLICY

I NOSTRI PARTNER