I racconti sul cagnolino e la gattina

I racconti sul cagnolino e la gattina
Il cagnolino e la gattina vivono insieme in una casetta ai margini del bosco. Nonostante il pelo, la coda e le zampe, loro vogliono fare tutto proprio come i grandi e si impegnano molto anche se, ogni tanto, combinano proprio dei pasticci! I due quadrupedi sono molto amici e insieme lavano il pavimento, si aiutano se hanno i pantaloni strappati, cucinano torte e cercano di scrivere lettere anche se, ahimé, non sono mai andati a scuola.Sono molto generosi: fanno divertire chi non può andare a scuola perché è malato e si prendono cura dei giocattoli abbandonati.Tengono molto all'opinione che i bambini hanno di loro e cercano sempre di dare buoni consigli al signor Čapek, in modo che scriva delle belle storie.

Queste dieci racconti dal sapore antico e lontano, scritte quasi ottant'anni fa da Josef Čapek per sua figlia Alena, sono un classico della letteratura ceca per l'infanzia e sono state lette da generazioni di piccoli lettori. Il loro autore (scrittore, pittore e pubblicista) è il celebre intellettuale ceco creatore della parola robot. A dispetto della leggerezza e della spensieratezza delle piccole storie raccolte nel testo, Čapek ebbe una vita difficile: strenuo oppositore del nazismo, venne deportato nel campo di concentramento di Bergen-Belsen, dove morì nell'aprile del 1945. I suoi racconti, però, gli sopravvissero e ad oggi, solo nel paese d'origine abitato da 10 milioni di persone, ne sono state stampate quasi un milione di copie ed è stata anche creata una serie di cartoni animati. La semplicità della storie non le rende particolarmente appassionanti per i più grandicelli ma sono facilmente fruibili da un pubblico di piccoli ascoltatori prima della buona notte.

Fai una donazione!

 

Pubblicità

 

PUBBLICITÀ

 

PUBBLICITÀ

 

PUBBLICITÀ

 

PUBBLICITÀ

 

PUBBLICITÀ

 

Potrebbero piacerti anche

Il nostro sito utilizza i cookie ACCETTO
Se vuoi saperne di più COOKIE POLICY

I NOSTRI PARTNER