La Banda dei Cinque - Il circo misterioso

La Banda dei Cinque - Il circo misterioso

Abituati a trascorrere sempre le loro vacanze estive a Kirrin Island, quest’anno Julian, Dick e Anne ospitano la cugina George a casa loro, insieme al suo inseparabile cane Timothy. Meglio così, perché lo zio Quentin, padre di George, è tutto assorbito da uno dei suoi esperimenti da scienziato, e ha sempre un umore terribile in questi frangenti. Che fare però per trascorrere il tempo? Mentre i ragazzi si appisolano in giardino, sotto il caldo sole di luglio, un singolare corteo passa davanti a casa: c’è un elefante, scimmie e cani addomesticati, che sfilano lungo la strada insieme a carri colorati e rumore di ferraglia. È la carovana di un circo. I ragazzi, svegliati da Timmy che abbaia, si avvicinano e fanno subito amicizia con Nobby, i suoi cani ammaestrati Barker e Ringhio e il suo simpatico scimpanzé. Così, gli inseparabili cinque decidono di affittare una roulotte e andare in gita da soli! Potranno dirigersi verso le colline Merran di cui ha parlato loro Nobby, dove c’è un lago, e accamparsi laggiù. In questo modo saranno vicini al circo, al loro nuovo amico e a tutti gli animali del circo. Certo nessuno si aspetta le misteriose disavventure che stanno per accadere. Qualcuno vuole allontanarli, ma perché?

Nata nel 1897, Enid Blyton è una delle autrici per ragazzi più celebrate e tradotte al mondo, considerata una pietra miliare nella letteratura di avventura. Ha scritto più di quattrocento libri, e la sua serie più famosa – diventata celebre anche grazie a una fortunata serie televisiva – è proprio quella della Banda dei Cinque. Questo è il quinto romanzo che ha per protagonisti i cugini Kirrin, ma senz’altro i lettori che la seguono non avranno perso interesse per questi giovani e intraprendenti personaggi, che crescono estate dopo estate, mantenendo sempre i loro tratti distintivi: coraggio, autonomia, un singolare talento per cacciarsi nei guai ma anche tutte le risorse per uscirne in autonomia. Gli adulti sono spesso chiamati fuori dal vivo della storia, grazie a provvidenziali impegni di famiglia o di lavoro che consentono ai ragazzi di sperimentare una libertà quasi assoluta ed euforizzante. La cura nella caratterizzazione dei protagonisti permette a chiunque di identificarsi con un personaggio preferito oppure con l’uno e poi con l’altro, e poi con l’altro ancora. Lo stile è semplice e scorrevole, l’avventura ha un fascino sempreverde. Piacerà ai lettori dagli otto, nove anni di età, che amino la natura, gli animali e il mistero.



0

Pubblicità

 

Pubblicità

 

PUBBLICITÀ

 

PUBBLICITÀ

 

PUBBLICITÀ

 

PUBBLICITÀ

 

PUBBLICITÀ

 
Il nostro sito utilizza i cookie ACCETTO
Se vuoi saperne di più COOKIE POLICY

I NOSTRI PARTNER