Trasformagiochi

Una barca che naviga o il becco di un pellicano? Una trottola che gira veloce o una tigre feroce? Un aquilone che vola nel cielo o una volpe? Una bicicletta o una civetta? “Con la mia spada difendo il fortino… invece è un grillo che salta vicino! La mia costruzione adesso diventa… una tartaruga che cammina lenta!” In realtà ogni oggetto presentato è un gioco: una barchetta, una trottola, un palloncino, ma alla fine niente è come sembra e ogni cosa si trasforma in qualcosa di inaspettato semplicemente sollevando l’aletta. Chi pensava che da una paletta per la sabbia potesse uscire “una medusa che punge con rabbia”? Oppure che una girandola che gira col vento fosse in realtà “una rondine col becco rosso”?

Agnese Baruzzi, che lavora come illustratrice da anni ed ha pubblicato vari titoli per bambini in Italia e all’estero, si cimenta in un altro libro-gioco divertente per bambini che iniziano a riconoscere animali e oggetti legati al loro vissuto quotidiano, ma non solo. Il libro fa parte della collana “I mutanti”, che raccoglie piccoli libri che riservano grandi sorprese dedicati ai piccoli lettori. Simili nella struttura e nella grafica della stessa autrice ci sono anche altri titoli, come ad esempio Trasformacose, Trasformattrezzi e Trasformamusica. Ogni titolo gioca infatti direttamente con il lettore, che viene chiamato in causa attraverso il gioco del cucù o dell’indovinare cosa si nasconde sotto l’aletta da sollevare. In questo caso il bambino deve indovinare in cosa si trasforma l’oggetto nominato e poi sollevare l’aletta e verificare se ha indovinato. Il formato è sempre orizzontale allungato, con le pagine cartonate lucide; le immagini sono ben delineate, presentate su sfondi colorati diversi, i colori sono netti, e il testo è composto di brevi frasi in rima facilmente memorizzabili. Libri che aiutano a cambiare il punto di vista e ad aprire la mente, immaginando legami ed ipotizzando nessi che alla fine non esistono. E allora lo squalo da cosa è uscito?

 

 


 

0

Pubblicità

 

Pubblicità

 

PUBBLICITÀ

 

PUBBLICITÀ

 

PUBBLICITÀ

 

PUBBLICITÀ

 

PUBBLICITÀ

 

Potrebbero piacerti anche

Il nostro sito utilizza i cookie ACCETTO
Se vuoi saperne di più COOKIE POLICY

I NOSTRI PARTNER