Salta al contenuto principale

Chi cerca trova

Chi cerca trova

“Questa è la storia di un lupo e di una pecora che un giorno decisero di fare una gita al mare”. E così i due amici, in sella alle loro biciclette, si dirigono sulla costa, ma una volta arrivati sentono uno strano rumore. Più che un rumore si tratta di un lamento, quello di un povero cane alle prese con la costruzione di un sottomarino per andare a cercare gli occhiali che ha perduto nell’oceano. Ma senza occhiali... l’impresa è più difficile del previsto! Per fortuna ci sono lupo e pecora che si mettono subito al lavoro per aiutare cane e in men che non si dica il sottomarino è costruito, dipinto di un bel rosso e pronto per la perlustrazione. I tre amici partono ottimisti, ma ben presto si rendono conto che non è facile cercare un paio di occhiali nell’oceano: il fondale è pieno di oggetti strani che ingannano, come monete luccicanti e antiche bottiglie, alcuni pesci sono molto curiosi e altri con la bocca pieni di denti troppo pericolosi. Ma ecco che, all’improvviso, davanti al sottomarino compaiono proprio degli occhiali ed è pecora la prima a vederli. Ignorando gli strani avvertimenti che lupo e cane le stanno rivolgendo, pecora acchiappa il malloppo con un retino e proprio quando tutto sembra essere andato per il meglio un grosso, enorme problema compare dietro di loro: sembra proprio che un capodoglio voglia mangiare il sottomarino in un boccone! Per fortuna almeno gli occhiali di cane sono stati recuperati... oppure no?

Quanto è importante avere degli amici su cui contare e con cui condividere avventure? Che L’amicizia vada oltre gli stereotipi ce lo dimostrano i due protagonisti che, per natura, amici non dovrebbero essere: un lupo e una pecora che si trovano a condividere una gita al mare. E poi c’è cane, che tenta, da solo, di risolvere un problema senza fine (cerca gli occhiali perduti, ma senza vedere al di là del suo naso), è scoraggiato, ma basta l’aiuto di due sconosciuti a mettere a posto le cose. La bellezza dell’amicizia, soprattutto di quelle appena nate, è la scoperta: di ciò che si è in grado di fare e di offrire, delle cose nuove e di quelle che, in compagnia di qualcuno, assumono un significato diverso. Marco Trevisan è laureato in matematica ma ama disegnare ed illustrare libri per l’infanzia. Lupo e pecora sono già stati protagonisti della storia "Tutto è possibile", pubblicata sempre da Kite edizioni e scritta da Giulia Bellomi. Per questa nuova avventura invece è sia autore che illustratore. Una bella storia di amicizia e di collaborazione, adatta a partire dai 5 anni.