Salta al contenuto principale

Cleopatra - L’ultima regina d’Egitto

Cleopatra - L’ultima regina d’Egitto

I sogni di Cleopatra l’hanno tradita. La giovane donna che sognava di cambiare il regno d’Egitto, riportandolo alla gloria e all’indipendenza dall’Impero Romano, sembra destinata a fallire sin dal principio. La terribile eredità del padre, Tolomeo XII, la perseguita da sempre: l’uomo celebre per la sua inclinazione ai vizi della carne, chiamato “Il Flautista” perché solito suonare questo strumento nel corso delle sue orge, ma soprattutto il responsabile della caduta dell’intero Egitto, colui che ha venduto il suo popolo ai Romani. Il fallimento di Cleopatra è dovuto al fatto che ha sottovalutato troppi aspetti, non ha dato il giusto peso al popolo egizio, non è riuscita a percepire la minaccia che si cela dietro le personalità dell’eunuco Potino, del precettore Teodato e del generale Achilla, determinati a sfruttare suo fratello minore, Tolomeo XIII, per governare unicamente in base ai loro interessi. In questo tragico scenario, la giovane Cleopatra si dà alla fuga assieme ai suoi alleati più fedeli dirigendosi a Sud, nel cuore dell’Egitto. Nel corso di questo viaggio la donna non solo si ritrova più determinata di prima, ma riesce a ricongiungersi con le proprie origini, a staccarsi dallo spirito ellenista di Alessandria e a innamorarsi nuovamente dei segreti e delle bellezze della tradizione egizia, di cui diventa fieramente il simbolo...

Un romanzo che vuole ricostruire fedelmente la videnda di una delle donne più incredibili ed affascinanti della storia: l’opera di Jacq riesce non solo a renderci partecipi dei fatti realmente accaduti, ma anche a dare giustizia ad uno dei personaggi più discussi di sempre. Della figura di Cleopatra da sempre si è accentuato il lato più malizioso, più sensuale e puramente fisico: lato che in questo volume non viene messo da parte, ma ne si indaga anche l’intelligenza, la determinazione ed il carisma che indubbiamente hanno giocato un ruolo fondamentale nella sua ascesa politica e militare. Christian Jacq è un appassionato egittologo e romanziere, il quale ha dedicato la sua intera vita, assieme alla moglie, allo studio e alla conservazione dei tesori di questa affascinante civiltà. Il celebre autore in quest’opera ha voluto svelarci il lato più nascosto e spesso dimenticato di questa donna fantastica: intelligente, capace, poliglotta, esperta di tattica ed economia. Una donna che ha saputo anche lasciarsi trasportare dai sentimenti, difatti Jacq ci narra in una chiave personale (ma comunque credibile e fedele alla storia) l’intreccio amoroso che legò Cleopatra a Giulio Cesare.