Salta al contenuto principale

I Settanta

I Settanta
Una storia sintetica dell'Italia degli anni '70 attraverso la cronaca, la politica, l'economia, la cultura, gli spettacoli, la moda, il costume, lo sport, la tecnologia. Una cavalcata a briglia sciolta attraverso quella che il sociologo Alberto Abruzzese, nella sua prefazione al libro, definisce "un'epoca di trapasso, estremamente inquieta e al tempo stesso rigida, paleo- e neo-. (...) Epoca ricca di vita e di morte, di forme che si estinguono e di forme che nascono; prodiga di conflitti estremi, eventi percepiti e non percepiti"...
Operazione-nostalgia per i lettori più 'attempati', guida alla scoperta di un decennio citatissimo per i più giovani: in entrambi i casi il libro di Pollini è divertente, documentato, efficace, ricco anche com'è di foto dei protagonisti. Un'opera di 'archeologia culturale e giornalistica', come la definisce lo stesso autore, il best of di un'epoca che non sarà mai dimenticata.