Salta al contenuto principale

Il mare sospeso tra le stelle

Il mare sospeso tra le stelle

Con “Il mare in lontananza / e il cuore pieno d’amore” nell’arte c’è nascosto un sentimento immenso, eppure perso “nel profondo ed inesplorato blu”, il mare, lo stesso mare “che divide due sospiri” e “Legherà per sempre / le anime / di chi li ha sussurrati”. È l’eco di un amore vissuto come si vive il mare, come l’incertezza “che scheggia nel profondo mio, / nel luogo più buio della mia anima”, come la passione “che infiamma l’animo mio”. Il poeta parla dell’amore come di un brivido incessante paragonabile alla sensazionalità della natura, all’impeto del mare e delle sue onde, alla delicatezza e alla calma della primavera, l’amore viene descritto come l’esatto sbocciare di un fiore e vissuto a cavallo dei ricordi. È l’illusione di un amore perduto capace di sfumare il confine tra ciò che è reale e ciò che non lo è, perché “tutto ciò che solo in lontananza pensiamo sia vero / è solo una piccolissima parte / di ciò che realmente / l’illusione di un battito d’ali di una farfalla bianca / ha creato uscendo dallo stomaco / aspirando alla libertà”. Il ricordo dell’amore è destinato a perdersi così come ci si perde tra le onde del mare...

Una raccolta di trentatré poesie dedicate all’amore e al mare, al legame tra questi e alla celebrazione della riscoperta di se stessi attraverso la poesia, Il Mare Sospeso tra le Stelle di Giuseppe Ricevuto celebra il legame tra poeta e lettore lasciando a quest’ultimo la possibilità di riscoprirsi attraverso l’interpretazione di quelle poesie che, all’interno della raccolta, sono state volutamente lasciate libere da interpretazione. Attraverso la riuscita collaborazione tra il poeta e altri trentuno artisti, che si sono occupati delle illustrazioni, Il Mare Sospeso tra le Stelle invita i lettori a lasciarsi andare e ad abbandonare le proprie insicurezze a favore del diventare loro stessi artisti e del fare Arte, perché è di arte a tutto tondo che si compone la raccolta, il tipo di Arte che non ha una forma, ma che, al contrario, può essere trovata in ogni cosa. Il Mare Sospeso tra le Stelle non è solo un libro, ma un percorso interiore che invita ad un tipo diverso di riflessione, quel tipo di riflessione solitamente non richiesta e che per questo potrebbe risultare seccante. È infatti su troppe pretese che si fonda il potenziale de Il Mare Sospeso tra le Stelle, una raccolta che potrebbe essere più incisiva e fascinosa se solo la partecipazione del lettore non fosse così indispensabile per fare della raccolta un’opera completa.