Salta al contenuto principale

Il mondo di Sofia - La filosofia, da Socrate a Galileo

Il mondo di Sofia - La filosofia, da Socrate a Galileo

Sofia è una ragazzina di quindici anni e un giorno come tanti riceve una lettera con il suo nome. Non c’è mittente né tantomeno affrancatura. All’interno un cartoncino bianco con una domanda con scritto semplicemente “Chi sei?”. È la prima di una serie che smuoverà la quotidianità della giovane, scossa dalle domande che inevitabilmente muovono qualcosa di profondo in lei e mossa dalla curiosità di scoprire l’anonimo mittente. Non sa dare una risposta a quei quesiti, lei non sa da dove viene il mondo, non conosce niente che colga con precisione quello che realmente sente e non riesce a focalizzare. Poi nella sua vita - sempre in modo epistolare - irrompe un personaggio strano, un filosofo: Albert Knox, che la inizia ai miti e le fa conoscere i filosofi della natura e mentre Sofia legge e conosce un passato non poi così lontano, si ritrova a pensare con più chiarezza al presente e un futuro che per la prima volta le appare più colorato e stimolante di quanto non lo fosse prima...

Il bestseller di Jostein Gaarder, che ha collezionato sessantaquattro traduzioni in tutto il mondo con oltre quarantacinque milioni di copie vendute, trova nel lavoro del disegnatore e autore di fumetti francese Nicoby e dello scrittore e giornalista anche lui francese Vincent Zabus la sua prima versione graphic novel. E quella che i due artisti ci propongono è una declinazione brillante e divertente capace, di trasportare su tavole delicate e ironiche - ma allo stesso tempo profonde - storie e personaggi che ci appaiono nella loro grandezza e permettono di raggiungere con precisione il pubblico che ama il fumetto. Particolarmente efficaci e suggestive le scene notturne.