Gli amori finiscono non preoccupatevi

Gli amori finiscono non preoccupatevi

Si va dalla satira (“Pensiero segreto d’una barricadera chic: Sta per scoppiare la rivoluzione e io non ho niente da mettermi”; “Come diceva il poeta: “C’è del marcio in Danimarca”. Perché, nel Lazio scherzano!?”) all’umorismo (“Se ti fischiano le orecchie non è detto che sia perché qualcuno ti sta pensando. Potrebbe trattarsi di cerume”), dal sarcasmo (“Morì come era vissuto: e cioè inutilmente”; “Le donne giovani si vestono per gli altri. Le vecchie per morire”) all’amarezza delle piccole cose (“Che disastro! Più passa il tempo e più assomigliamo alla foto della nostra carta d’identità”; “La vecchiaia porta la saggezza quando ormai ti serve a poco”), fino al semplice gioco di parole o alla freddura (“Ho detto cuculo. Ma non sono balbuziente”; “Se son rose appassiranno”), in un continuo sali e scendi tra riflessioni minimali e piccole perle filosofiche da snocciolare ognuno a proprio piacimento...

“Duecento42 aforismi, circa”: davvero per tutti i gusti, queste massime che il signore del varietà della televisione italiana Enrico Vaime ‒ già, colui che fumava in balcone insieme a Ennio Flaiano ‒, ha raccolto in anni di gag radiofoniche a “Black Out”, e che come sottolinea nella sua prefazione Neri Marcorè possono essere davvero sgranocchiate a piccole dosi durante la giornata, stile rosario, o bevute a piccoli sorsi come una tisana prima di addormentarsi, oppure buttate giù tutte “in una botta sola”. Perché dietro agli scherzosi giochi di parole o alle riflessioni magari un po’ retoriche c’è uno sguardo capace di fotografare in poche semplici righe l’ineluttabile miseria umana, cogliendola nei suoi tic più tragicomici e nei suoi vezzi più intimi e segreti, sui quali senza dubbio e con semplicità si può ‒ e si deve ‒ senz’altro sorridere. Perché se è vero che “[...] la vita non è come “Un posto al sole”: a un certo punto finisce”, in fondo l'antica arte dell’aforisma può certo aiutare a percorrerla meglio.



Pubblicità

 

Pubblicità

 

PUBBLICITÀ

 

PUBBLICITÀ

 

PUBBLICITÀ

 

PUBBLICITÀ

 

PUBBLICITÀ

 

Potrebbero piacerti anche

Il nostro sito utilizza i cookie ACCETTO
Se vuoi saperne di più COOKIE POLICY

I NOSTRI PARTNER