Omero e altri uomini illustri

Omero e altri uomini illustri
Paolo è uomo dai saldi valori civili. Dopo essere caduto nelle fredde acque del mare Elas per il cedimento di un fragile ponticello, decide di recarsi alla vicina stazione di gendarmeria per far redigere un verbale di denuncia per il danneggiamento del ponte Palo che ha ceduto durante il suo attraversamento: la causa della sua caduta è sicuramente dovuta alla cattiva manutenzione del ponte, secondo Paolo. E un episodio del genere, per la logica del nostro piccolo eroe, merita un colpevole. Ma il gendarme che redige il verbale scrivendo omette alcuni dettagli: non parla della corrosività dell’acqua salina e dalla denuncia manca qualsiasi elemento che può essere utile alla ricerca di un colpevole, di qualcuno a cui imputare la responsabilità del rovinoso bagno del povero Paolo. Così lui decide di rimettere in moto la macchina della giustizia denunciando il gendarme annoiato per negligenza... Diego Parmenide, antiquario in un negozio del centro, stanco delle continue” molestie acustiche notturne”, decide di incontrare il suo aguzzino: il vicino del piano di sotto. Da quel momento entra in un mondo surreale, che cammina sul filo di lana che separa vero e verosimile, scoprendo il povero vicino in balìa di formiche malefiche...
Vincenzo Estremo ci racconta otto storie, otto personaggi vinti, senza la forza di ribellarsi, in balìa degli eventi e di chi decide come costruire il proprio destino anche a loro spese, personaggi senza possibilità di scampo insomma. La quotidianità e la sfera personale vengono immesse in contesti mentali estremi, narrati in punta di penna, con leggerezza e la maestria dell’autore consumato. Premio Iceberg 2009 meritatissimo grazie ad uno stile che solo in apparenza è come un magma che tutto porta con sé, per prendere in prestito l'immagine usata da Gianluca Morozzi nella sua prefazione: in realtà la cura del lessico è certosina, il lavoro sul linguaggio è evidente. Estremo racconta per il puro piacere di raccontare. E questo è un libro da leggere per il puro piacere di leggere.

Pubblicità

 

Pubblicità

 

PUBBLICITÀ

 

PUBBLICITÀ

 

PUBBLICITÀ

 

PUBBLICITÀ

 

PUBBLICITÀ

 
Il nostro sito utilizza i cookie ACCETTO
Se vuoi saperne di più COOKIE POLICY

I NOSTRI PARTNER