Parole intonate

Parole intonate

L’abbinamento fra musica e letteratura è uno dei più personali e intimi, sia per chi ascolta ma anche per chi scrive o compone. Le opere rimandano di continuo ad altro non solo per i fruitori di dischi o libri, ma anche per chi le crea dal nulla. Per gli autori infatti le suggestioni possono essere state ereditate da mondi paralleli e da continui rimandi a estetiche esperite su altri piani artistici. “La sfida di questo libretto è sottolineare il legame, palese o sommerso, tra un’opera di narrativa, o poesia, o saggistica e un disco di musica rock o pop. Considerandoli alla pari, come opere frutto di ingegno, senza distinzioni fra ‘alto’ e ‘basso’”. Nascono da questo semplice proposito curiose associazioni: Charles Bukowski e Loredana Bertè, Robert Pirsig e Vasco Rossi, Pier Paolo Pasolini e Claudio Baglioni, come pure le più classiche fra Edgard Lee Masters e Fabrizio De Andrè (per l’ispirazione del disco Non al denaro non all’amore né al cielo) o Carlo Collodi ed Edoardo Bennato (ricordate l’album del cantautore napoletano Burattino senza fili del 1977?)…

Il gioco proposto dal giornalista Capacchione parte dai libri, dei quali vengono evidenziati i temi fondamentali, come pure una selezione significativa di note biografiche dell’autore, e da questi input si cercano dei link con l’opera musicale, abbinata e descritta secondo criteri mutevoli, che cambiano a seconda dell’autore ricordato. Le modalità di collegamento possono essere le più varie: in questo gioco sta tutto il divertimento nello scorrere le pagine di questo volume, che gioca sulla grafica e sull’impatto visivo per proporre accostamenti apparentemente bizzarri ma più che mai documentati. Ognuno potrà trovare pane per i suoi denti nella proposta passando dalla fantascienza di Asimov ai classici della letteratura americana come Faulkner, arrivando fino ai più recenti Vargas Llosa o Vivinetto. Un simpatico libro a metà fra saggio, passatempo, letteratura e musica, accattivante per la sua proposta per niente scontata: “un suggerimento a trovare altre affinità elettive”. Un momento ludico che può “regalare molte emozioni”.



0

Potrebbero piacerti anche

Il nostro sito utilizza i cookie ACCETTO
Se vuoi saperne di più COOKIE POLICY

I NOSTRI PARTNER