Salta al contenuto principale

Nuovi Dei

Autore
Traduzione di
Editore
Articolo di
Il guerriero Orion, maestro dell'astro-forza, viene convocato d'urgenza su Nuova Genesi, patria dei Nuovi Dei, dal sommo Altopadre, che ha appreso dalla misteriosa Fonte che su Apokolips, il mondo governato dal malvagio Darkseid, si sta preparando una nuova, sanguinosa guerra. Darkseid e le sue legioni hanno gia lasciato Apokolips per la Terra, e si annidano in innumerevoli tunnel scavati sotto il suolo terrestre mentre cercano spasmodicamente l'essere umano la cui mente contiene il segreto dell'equazione dell'anti-vita. Orion quindi si reca sulla Terra per affrontare il letale Darkseid...
Che Jack Kirby sia stato uno dei 3 o 4 'uomini di comics' più importanti della storia è un dato ormai assodato. Qualità e quantità entrambe leggendarie: è stato stimato che nel corso della sua vita abbia disegnato oltre 25.000 pagine oltre a centinaia di strisce e bozzetti. Pagine nelle quali ha creato Capitan America, i Fantastici Quattro, Thor, Hulk, Iron Man, gli X-Men originali, Silver Surfer e Galactus, I Vendicatori, il Dottor Destino, Magneto, gli Inumani, contribuendo in modo decisivo alla creazione dell'impero Marvel. Nel 1970, a 53 anni e all'apice della sua carriera, dopo una colossale litigata col suo ex socio e amico Stan Lee, Jack Kirby passò alla rivale DC, dalla quale ottenne carta bianca. E quello che questo titano dei comics finalmente a briglia sciolta creò fu proprio la miniserie dei Nuovi Dei, 11 numeri qui riproposti integralmente in uno splendido bianco e nero e con una traduzione diversa rispetto all'edizione Corno del 1977-1978, peraltro di difficile reperibilità. Un Kirby al cubo che non può mancare sugli scaffali di un amante dei fumetti che si rispetti.