Salta al contenuto principale

Presunto innocente? Ora è una serie

Debutta su Apple TV+ il 12 giugno con i primi due episodi seguiti da un nuovo episodio ogni mercoledì fino al 24 luglio Presunto innocente, la nuova serie di otto episodi interpretata e prodotta da Jake Gyllenhaal e ideata da David E. Kelley e dal produttore esecutivo J.J. Abrams. Completano il cast Ruth Negga, Bill Camp, OT Fagbenle, Chase Infiniti, Elizabeth Marvel, Nana Mensah, Renate Reinsve, Peter Sarsgaard e Kingston Rumi Southwick. Basata sull’omonimo bestseller di Scott Turow (qui tutti i suoi libri e qui la nostra intervista esclusiva), la serie accompagna gli spettatori in un viaggio avvincente attraverso l’orribile omicidio che sconvolge l’ufficio del procuratore di Chicago, quando il vice procuratore capo Rusty Sabich (interpretato da Gyllenhaal) viene sospettato del crimine. La serie esplora l’ossessione, il sesso, la politica, il potere e i limiti dell’amore, mentre l’accusato lotta per tenere insieme la sua famiglia e il suo matrimonio. La serie è prodotta da Bad Robot Productions e David E. Kelley Productions in associazione con Warner Bros. Television, con cui Bad Robot ha un accordo globale. Abrams e Rachel Rusch Rich producono esecutivamente per Bad Robot. Kelley è showrunner e produttore esecutivo della David E. Kelley Productions insieme a Matthew Tinker. Anche Dustin Thomason, Sharr White e Gyllenhaal sono produttori esecutivi. Turow e Miki Johnson sono co-produttori esecutivi. Anne Sewitsky è produttrice esecutiva e dirige i primi due episodi e l’ottavo. Il regista Greg Yaitanes, vincitore di un Emmy, è produttore esecutivo e dirige gli episodi dal terzo al settimo.