Salta al contenuto principale

Questo libro è anti-razzista

questolibroeantirazzista

Robin è un bambino extraterrestre di 14 anni, secondo i calcoli dei terrestri – ma nel suo pianeta ne ha 132! Come gli esseri umani ha due gambe, un naso e una bocca, ma ha anche tre occhi, quattro orecchie e due ombelichi. Ci accompagna in questo viaggio alla scoperta del pianeta Terra e dei suoi abitanti. A partire da noi stessi, guardandoci dentro con sincerità: chi sono io? Come sono fatto? Qual è il mio spazio nel mondo? E nel confronto con gli altri: chi sono gli altri? Siamo uguali o diversi? Cosa è normale? Ognuno di noi è una persona con una propria identità, un nome, una data e un luogo dove è nato e dove vive, un corpo, con un sesso, e un genere a cui appartiene o non si sente di appartenere, un orientamento sessuale: un intreccio che non è la somma matematica delle etichette e dei vissuti. Ma nessuno di noi è un’isola: apparteniamo ad una famiglia, un clan, una tribù, ad un gruppo, una società, un noi. Siamo “diversamente uguali” gli uni dagli altri: diverso non equivale a diseguale…

In sostanza Maria Teresa Milano si pone l’obiettivo di guidare ragazzi e ragazze in una riflessione su sé e gli altri, lasciando aperti gli interrogativi che man mano si delineano: in questo modo – ci spiega – il libro può essere letto e riletto con sguardi differenti in fasi diverse della vita. Dopo aver conosciuto luoghi, lingue e persone, ciascuno di noi cambierà e lo rileggerà diversamente, arrivando a conclusioni sempre nuove. L’indicazione e l’insegnamento più grande rimane quello di ridurre la propria “impronta razzista”, guardando il mondo con occhi liberi, evitando gli slogan, scegliendo chi essere ma lasciando le porte aperte agli altri, senza paura. Di essere “curiosi del mondo”, insomma, come la definizione che dà di se stessa l’autrice, cantante di formazione, studiosa della cultura e della lingua ebraica, appassionata di educazione dei più piccoli. La Milano affida le illustrazioni a Gud, al secolo Daniele Bonomo, che crea il personaggio che accompagna il lettore: Robin, l’extraterrestre adolescente che viaggia nell’Universo alla scoperta di nuovi mondi.