Intervista a Fabio Calenda

A volte varcare la soglia di una libreria del centro il pomeriggio del 24 dicembre nella folle speranza di racimolare qualche regalo dell'ultimo minuto può riservare belle sorprese. Tra la folla uno zelante commesso decide che è il caso di aiutarmi dicendomi con aria di chi la sa lunga: "Signorina, qui abbiamo un settore molto gettonato, dedicato agli autori italiani di fantasy contemporaneo, un'ottima idea regalo per ogni età!". Piccolo shock, un settore dedicato al fantasy italiano? Che spopola?! Per ogni età! Perchè scopro che ultimamente il fantasy - e più in generale il fantastico nostrano - si è creato una vivace ed eterogenea schiera di fan. E le case editrici puntano molto su questa nuova scommessa, come Einaudi con l'esordiente assoluto Fabio Calenda che incanta con viaggi nel tempo verso la mitologica Grecia antica, con stile ma anche un po' di aggressività che non guasta.
Leggi tutto