Salta al contenuto principale

Wolfgang Amadeus Mozart: il genio illuminato dalle stelle

mozartgenioilluminato

Mozart nasce a Salisburgo nel 1756 e muore a Vienna trentacinque anni dopo. È il primo tra i grandi musicisti della storia a lavorare come libero professionista, compone centinaia di spartiti, di musica sinfonica, di musica da camera, di musica sacra, di musica operistica, un genio universale che inizia a organizzare le note sul pentagramma all’età di cinque anni, anziché giocare con i soldatini come chiunque altro, un talento come ne nasce uno ogni secolo, come ha da dire Haydn, se non uno come non se ne vedono nella storia intera dell’umanità, influenza Beethoven e tutti o quasi gli altri a venire, è la stella più fulgida del classicismo musicale tedesco, viaggia in Italia, in Francia e non solo, le corti della sua epoca fanno a gara per averlo: ma non è solo questo, anzi…

Anticonformista, bambino prodigio, un ragazzino prima e un uomo poi geniale: tutti, o quasi, almeno per sentito dire, conoscono il nome di Mozart, ma la sua storia è ancora più complessa, particolare e particolareggiata di quanto potrebbe sembrare a uno sguardo superficiale, comunque dettagliato, data la straordinaria abbondanza di documenti e biografie che lo riguardano. Questo agile volume è una vera e propria sorta di viaggio di scoperta e conoscenza, adatto a tutte le età, sin dalla più verde, proprio quella in cui Mozart ha cominciato a mostrare la sua straordinaria abilità: testi semplici, belle illustrazioni, un’atmosfera quasi fiabesca, nel corso della quale il protagonista incontra numerosi antieroi ma anche personaggi di sostegno, tra lacrime e risate, amori e passioni, serenate, notturni e persino qualche cielo stellato e farfalle in volo.